Memoto, fotografa la tua vita.

Geekly Commenta

MemotoAnni fà ero rimasto “presobene” da una delle prime applicazioni di lifelogging: si chiamava Lifeblog, ed era un’applicazione di Nokia che ordinava temporalmente le tue fotografie, i messaggi ed altre attività componendo un diario automatico della tua vita. Quando ho cambiai telefono, non trovai più nulla di simile ma mi imbattei in un progetto di Microsoft, Sensecam, una fotocamera da tenere al collo che scatta foto a intervalli. Ho fatto molti acquisti incauti nella mia vita, ma questo mi sembrava esagerato: la camera, oltre a essere non proprio micro, era destinata prevalentemente all’ambito della ricerca nell’aiuto di Alzheimer, così mollai il colpo (anche perchè gli anni più belli da registrare, quelli del liceo, erano passati e avendo una fidanzata forse non poi così divertente registrare proprio tutto ciò che facevo ^_^ ).

Qualche mese fà però mi sono imbattuto in un progetto interessante su Kickstarter (sito che permette di ricevere donazioni dalla gente presentando il proprio progetto): Memoto. Bene memoto è in sostanza una versione più cool, piccola e migliorata di ciò che mi aveva colpito nella SenseCam. 5 Megapixel, scatti ogni 30 secondi (regolabili), fino a 2 giorni di immagini (4000 immagini) 36x36x9 millimetri, del colore che vuoi la applichi tipo fermacravatta dove vuoi.

Se non hai una fidanzata e credi di avere la pazienza di spiegare a chiunque che non è un bottone gigante, quello che hai sulla camicia, visita Memoto.com

Dì la tua